Sangue e onore in digitale

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Questo testo illustra le problematiche relative al problema complesso e poco investigato della ‘ndrangheta, analizzando l’associazione a delinquere sia nella sua costituzione interna che esterna. L’autore cerca di ricostruire un profilo storico dalla nascita di questa organizzazione criminale, che pone le sue radici storiche nell’omertà del mondo popolare ed in particolare nel mondo contadino oggi scomparso, che ritrova nella mafia calabrese uno spazio privilegiato per emergere. Castagna riflette anche sul ruolo della trasmissione culturale che la ‘ndrangheta ha avuto nel corso degli anni, in particolare sull’importanza dei riti, dell’immaginario, dei miti e della cultura tradizionale legata anche al ballo e alla musica; ma anche sulla nostalgia per la vecchia mafia, ormai mutata secondo le esigenze contemporanee. La nuova mafia calabrese non è più quella che tende a rimanere nell’ombra, ma cerca di venire allo scoperto e di essere protagonista delle pagine di cronaca dei quotidiani.

Posizione

Calabria, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Autore principale: Ettore Castagna
  • Luogo di pubblicazione: Italia (Soveria Mannelli)
  • Editore: Rubettino
  • Data di pubblicazione: 2010
  • Lingua/Dialetto: Italiano

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA