Perchè Signa è chiamata così?

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Perché Signa è chiamata così?

Vari sono i dubbi sull'origine etimologica del nome Signa. Se fosse stata fondata dagli etruschi i nomi più probabili sarebbero stati Aisinial, Eisil ed Esinius; mentre invece se fosse stata fondata dai romani allora si sarebbe potuta chiamare Exine, Exinea, Esinea o Sinea. Attraverso studi recenti si è appurato che l'ultima ipotesi, quella riguardante l'origine romana, potrebbe essere più attendibile rispetto a quella etrusca.

Nelle testimonianze riportate qui sotto e scritte in latino, risalta la parola Exinea che, se tradotta in italiano, non corrisponde alla parola Signa:

  1. Quando il vescovo Rambaldo lascia alla canonica fiorentina l’usufrutto della pieve dei Santi Lorenzo e Giovanni di Signa, il nome della città è Exinea e rimane tale fino al 998 quando Ottone III conferma questi possedimenti.
  2. Il 4 marzo 1034 Teuzo del fu Lepizo donò alla canonica la chiesa di San Michele a Lecore con numerosi beni a Lecore, Olmetolo, Arena, Piano a Exinea.
  3. Nel novembre del 1036 il presule Attone confermò al capitolo tutti i suoi possedimenti a Exinea e indirizzò questo privilegio al papa Benedetto IX, sotto la cui protezione pose la canonica.
  4. Il 28 dicembre 1076 Gregorio VII, che si trovava a Firenze, promulgò una bolla a favore dei canonici confermando tutti i loro beni: «… pratum Regis, campum Regis… curtem Sancti Andree… curtem de Quinto, curtem de Cinctoria… plebem de Exinea… terram Sancti Proculi, curtem de Lacu, campum nichilominus Randi …»

Quindi abbiamo certezza che fino al 1076 la città aveva un nome latino: Exinea (si pronuncia: "esinea"), che non trova un significato diretto con Signa.

Nell'articolo dedicato ai notai di Signa abbiamo evidenziato come fra la fine del XI e l'inizio XII secolo sul nostro territorio -chiamato Exinea- vi fosse anche una Scuola, oltre ad un gran numero di notai. Questa presenza potrebbe aver condizionato l'evoluzione del nome.

Dal Vocabolario latino/italiano troviamo:

signum
signum, signi

Neutro

 

Singolare

Plurale

Nominativo
Genitivo
Dativo
Accusativo
Vocativo
Ablativo

signum
signi
signo
signum
signum
signo

signa
signōrum
signis
signa
signa
signis

 

signum /plurale signa
signum, signi

impronta (s.f.)
insegna (s.f.)
bandiera (s.f.)
segnale (s.m.)
segno (s.m.)
sigillo (s.m.)
simbolo (s.m.)
carattere (s.m.)

Di seguito, abbiamo evidenziato le parole che intuitivamente ci riportano a quello che stiamo cercando:

1 segno, marchio, contrassegno
2 indizio, prova
3 (milit.) segnale, ordine, comando
4 bandiera, vessillo, insegna militare
5 coorte, manipolo, drappello, reparto militare
6 parola d'ordine
7 presagio, sintomo
8 statua, immagine, figura
9 sigillo
10 costellazione, astro, segno dello zodiaco
11 epiteto, soprannome.

 

E' ipotizzabile che i sigilli cioè i signa dei Notai, molto numerosi allora, abbiano dato il nome alla città.

Posizione

50058 Signa FI, Italia

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA