Quale famiglia a capo del Castello di Signa?

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Riportiamo un breve paragrafo tratto da Wikipedia:

Rari sono i documenti riguardanti Signa nel periodo compreso tra le invasioni barbariche e la dominazione dei Franchi. Secondo quanto riportato dallo storico Salvi nella 'Storia di Pistoia dell'anno 1656', l'imperatore Carlo Magno, dopo aver stipulato un trattato di pace a Pistoia, si diresse verso Firenze e donò al capitano di corte Mainetto Fabroni il castello di Signa. Anche riguardo a questo fatto sono stati sollevati dei dubbi sulla veridicità di quanto avvenuto come lo stesso storico V. Capponi ha sostenuto che la famiglia Mainetto non sarebbe giunta a Signa prima del 1344

Effettuando alcune ricerche ci siamo imbattuti nel testo Firenze al tempo dell'assedio di Agostino Ademollo e Luigi Passerini, fra i principali storici e ricercatori del XIX secolo:

MARIETIA DE' RICCI

OVVERO

FIRENZE AL TEMPO DELL'ASSEDIO

RACCONTO STORICO DI

AGOSTINO ADEMOLLO

SECONDA EDIZIONE

CON CORREZIONI E AGGIUNTE PER CURA

Di Luigi PASSERINI

FIRENZE

STABILIMENTO CHIARI

I845

Nel V Libro a pagina 1641 troviamo una testimonianza riguardante la famiglia Mori Ubaldini:

I Mori Ubaldini discendono da una famiglia detta degli Aldobrandinelli, potentissima in Signa ov'ebbe un turrito palagio circondato da un recinto di mura e torri.Messer Bandinello degli Aldobrandinelli fu uno dei Capitani Fiorentini alla battaglia di Montaperti e cavaliere a ‘spron d'oro’, e da lui nacque Ubaldino padre di Frà Morando Vescovo di Fano e quindi di Cagli nel 1259, di Giovanni che fu Gonfaloniere nel 1300, e di More da cui presero i discendenti il cognome, il quale ottenne il Priorato nel 1311, 1326, 1332, e 1335.

Quindi in un colpo fortunato abbiamo scoperto:

  1. Che la Famiglia Aldobrandinelli intorno all’anno 1000 era titolare del Castello;
  2. Che i suoi discendenti diretti sono i Mori Ubaldini la cui famiglia abbiamo sempre saputo essere originaria di Signa;
  3. Che Frà Morando era figlio di Ubaldino Aldobrandinelli e non di Boncompagno da Signa, come qualcuno aveva scritto in vari testi.

Possiamo concludere che a partire dall'inizio del secondo millennio la Famiglia Mori Ubaldini, che tratteremo meglio in un prossimo articolo, è stata la famiglia più importante di Signa.

Posizione

50058 Signa FI, Italia

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA