Università Itinerante: la Castagna di Nomaglio

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il Testimone Ferdinando Busca conduce la lezione Il Testimone Ferdinando Busca conduce la lezione

L’ Università Itinerante della Rete Italiana di Cultura Popolare a Nomaglio

A Nomaglio, nel canavese, il progetto si è occupato della coltura della castagna. In collaborazione con il Comune e l’Istituto Comprensivo di Settimo Vittone

Le lezioni, all’interno della classe II B, si sono articolate in incontri di 1 ora e 30 minuti organizzate secondo alcuni macrotemi:                                

  • la ricerca demo-etno-atropologica: che cosa è?
  • la ricerca demo-etno-antropologica: come si fa? L’ applicazione al territorio e ai suoi abitanti
  • la ricerca demo-etno-antropologica a Nomaglio. L’ applicazione all'Ecomuseo della Castagna e ai saperi e mestieri ad esso connessi:
    • Gita al mulino e al castagneto
    • Incontro con Ferdinando Busca, Testimone della Cultura Popolare ®, riconosciuto nel 2012
  • Restituzione alla comunità, durante la Sagra della Castagna

Il risultato del percorso è racchiuso nella sintesi disponibile, frutto di una corettazione dei ragazzi, che hanno anche prodotto la documentazione fotografica.

L’ Università Itinerante  e le Cattedre Ambulanti. Il progetto

L’Università ha l’obbiettivo di promuovere incontri, laboratori e performances per sensibilizzare e rimettere in circolo le buone pratiche della cultura popolare.

Il progetto si esplicita tramite percorsi formativi sviluppati spesso in collaborazione con gli istituti scolastici dei territori coinvolti.

A seguito della formalizzazione della collaborazione, viene individuata con l’amministrazione locale la scuola con cui lavorare e il tema del percorso di ricerca connesso ai beni intangibili del territorio, siano essi da riscoprire o valorizzare.

Si articola così un percorso di lezioni che chiamiamo “Cattedre Ambulanti di Cultura Popolare, nel caso siano condotte da Testimoni della Cultura Popolare ® riconosciuti.

Le “Cattedre” si sviluppano attraverso l’incontro tra i Testimoni della Cultura Popolare® ed un pubblico partecipante, con particolare attenzione alle nuove generazioni. Durante queste azioni il docente portatore di un sapere diventa  un cantore di 92 anni, come un “puparo” di 73, un artigiano od un coro dall’attività trentennale: persone con le quali la Rete ha attivato progetti di valorizzazione e collaborazione nei diversi territori della penisola e che quindi hanno accettato l’idea che sta a monte dell’operato dell’Associazione, quella cioè di favorire il passaggio dei “saperi” tradizionali da una generazione all’altra attraverso l’apprendimento esperito o trasmesso per “imitazione”.

Il percorso formativo è dunque costituito da una prima formazione sui temi della ricerca demoetnoatropologica, una successiva conoscenza diretta delle feste e dei riti in Rete tramite gite in loco, e una finale raccolta e organizzazione dei documenti ricavati da far confluire all'interno dell'Archivio Partecipato, un luogo di condivisione che conta tra i primi partecipanti il professor Tullio De Mauro il quale ha donato il suo fondo di linguistica e dialettologia alla Rete, per digitalizzarlo e renderlo fruibile.

Primo esempio virtuoso è stato quello attivo nel grossetano, in cui  i ragazzi del Liceo Statale “A. Rosmini” hanno lavorato sul rito della Focarazza di Santa Caterina, a Roccalbegna (GR) e i ragazzi del Polo Bianciardi sulla Torciata di San Giuseppe di Pitigliano (GR).

Il percorso presso il Liceo Statale A. Rosmini ha condotto allo sviluppo di una ricerca e alla creazione di un documentario video, studiato e realizzato dagli stessi ragazzi, dal titolo “Santa Caterina. Un fuoco che non muore. Un punto di vista liceale per una tradizione popolare”, dedicato appunto al rito della Focarazza di Santa Caterina, nel Comune di Roccalbegna.

 

Allegati PDF

Clicca sulla miniatura per aprire l'anteprima

Posizione

Nomaglio TO, Italia

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA