La funicolare dismessa di Mondovì (1886-1975)

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dal dicembre 2006, la funicolare di Mondovì fra Breo e Piazza è stata ripristinata con il servizio di nuovi rotabili e il rifacimento dell'impianto fisso. Il lavoro storico presentato in questo volume prende avvio da una mostra tenutasi a Mondovì (dicembre 2006 - gennaio 2007) e si propone di segnalare un disperso patrimonio di infrastrutture ferro-tranviarie che hanno servito Mondovì e il Monregalese, poi soppresse o dismesse per una discutibile valutazione del rapporto costi/benefici. Questo testo propone una riflessione su un'esperienza che, nel campo dei mezzi su rotaia, ha prodotto interessanti soluzioni locali: è infatti auspicabile che, come accaduto per la funicolare, anche la dismessa ferrovia Mondovì- Bastia sia ripristinata, in tutto o in parte; in tal modo, per esempio, si potrebbero ricollegare altri punti nodali di Mondovì, come le stazioni di Altipiano e di Breo (dismessa) e la città stessa con il nuovo insediamento di Mondovicino.

Posizione

12084 Mondovì CN, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: e altre linee ferro-tranviarie monregalesi soppresse
  • Autore principale: Giovanni Maria Lupo
  • Luogo di pubblicazione: Torino
  • Editore: Celid
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Consistenza: 1 v. (63 p.)
  • Note: collocato in: L.PR.385.6.LUP.1
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa
  • Attualmente disponibile in: Biblioteca Civica di Chieri

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA