La grande retata dei Gitani

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Copertina Copertina
Nel presente studio il giornalista Antonio Gomez Alfaro espone i risultati di una ricerca condotta negli archivi storici spagnoli, che ha permesso la raccolta di una ricca documentazione storica relativa ai rapporti conflittuali che la società e i pubblici poteri spagnoli mantennero nei confronti dei Gitani.
Più in particolare l’autore ricostruisce il più drammatico degli episodi sofferti dai Gitani in Spagna: l’arresto generale effettuato il 30 luglio 1749 sotto il regno di Ferdinando VI. L’opera descrive il coordinamento dei poteri pubblici impegnati nella retata, la passività della Chiesa di fronte a tale operazione e la collaborazione delatoria dei concittadini; riporta inoltre testimonianze del calvario sofferto dai Gitani a partire dalla loro cattura fino all’indulto concesso da Carlo III nel 1763.
 
 
 

Posizione

Spagna

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: Spagna. L'arresto generale dei gitani nel 1749.
  • Autore principale: Antonio Gómez Alfaro
  • Autore secondario: Mirella Karpati
  • Luogo di pubblicazione: Paris; Roma
  • Editore: Centre de recherches tsiganes; Centro studi zingari; Anicia
  • Data di pubblicazione: 1997
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA