Pirati barbareschi, schiavi e galeotti nella storia e nella leggenda ligure

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Frontespizio Frontespizio
Lo studio di Giulio Chiacchero analizza un interessante fenomeno che ha caratterizzato la storia della Repubblica marinara di Genova: le incursioni nella riviera ligure dei corsari barbareschi, i marinai musulmani che dal XVI al XIX secolo saccheggiarono le coste che si affacciano sul Mediterraneo e sull'Atlantico.
Nei sette capitoli che compongono l’opera è illustrato questo appassionante capitolo della storia ligure, soffermando l’attenzione sulle implicazioni sociali che questi avvenimenti comportarono sulla gente rivierasca.
 
 

Allegati PDF

Clicca sulla miniatura per aprire l'anteprima

Posizione

Liguria, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Autore principale: Giulio Giacchero
  • Luogo di pubblicazione: Genova
  • Editore: Sagep
  • Data di pubblicazione: 1970
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA