Per Lei, Donne e battenti di Guardia Sanframondi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Per la prima volta viene indagato il ruolo che le donne -madri, sorelle, spose dei battenti- hanno all'interno del Rito settennale di penitenza in onore dell'Assunta di Guardia Sanframondi (BN). Secondo l'autore le donne sono la parte essenziale di questa forma rituale: compaiono poco ma i loro ruoli sono determinanti, hanno una valenza magico-rituale. Forse sono le vere sacerdotesse del rito, dal momento che svelano la rappresentazione del suo manifestarsi. 

Posizione

82034 Guardia Sanframondi BN, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Autore principale: Aldo Colucciello (a cura di)
  • Luogo di pubblicazione: Italia (Napoli)
  • Editore: Archeologia Attiva
  • Data di pubblicazione: 2010
  • Lingua/Dialetto: Italiano

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA