Multa per chi balla

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

MULTA PER CHI BALLA è una ricerca e testimonianza completata con musiche e immagini della tradizione popolare disponibile sul canale youtube https://youtu.be/co_X2TyFxZ4

 In questa videostoria istruttiva  l'Associazione Il Canzoniere del Progno documenta di come la gente della Valle d’Illasi (Vr) ha sempre cantato e ballato nonostante le proibizioni

Troviamo traccia scritta del divieto di suonare e ballare a Illasi già nel 1545 quando i fratelli S. subiscono una penalità di ben 40 soldi perché hanno imbastito una festa campestre a ballo in un prato. Lunga è la sequenza di multe inflitte ai disobbedienti, oltre 200 le pagine manoscritte e contenute in un registro conservato nell’archivio comunale. Il divieto vige ancora anche nel 1869 come testimonia un documento dell’Ufficio Municipale di Illasi inviato al Comando dei Carabinieri di Tregnago invitandoli a recarsi in contrada Turchi a Cellore per accertare che si sarebbe tenuta una festa da ballo con vendita abusiva di vino. Ancora oggi le donne più anziane sono molto restie a parlare dell’argomento considerandolo quasi peccaminoso.  Se il parroco viene a sapere che si è suonato e ballato sicuramente  si viene pubblicamente additati durante le funzioni domenicali e si rischia anche che la casa non venga benedetta.

Chi desidera può scriverci all'indirizzo canzoniere@canzonieredelprogno.it

Buon ascolto e buona visione dall'Associazione Il Canzoniere del Progno

Posizione

37031 Illasi VR, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Intervista: no

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA