Il Meo Patacca, ovvero Roma in feste ne i Trionfi di Vienna

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Copertina Copertina
Nel presente volume viene pubblicata una nuova edizione, a cura di Bartolomeo Rossetti, della famosa opera in versi di Giuseppe Berneri (Roma, 1637 - 1701) Meo Patacca, ovvero Roma in feste ne i Trionfi di Vienna, pubblicata per la prima volta nel 1695.
Scritto nel dialetto romanesco del XVII secolo, questo poema giocoso narra la storia di un popolano , “er più bravo tra gli sgherri romaneschi”, il quale, avuta notizia dell'assedio di Vienna, decide di organizzare una sua spedizione in aiuto della città. Particolarmente interessanti sono le descrizioni dei luoghi, delle usanze, delle abitudini e dei costumi del popolo romano.
Il poema eroicomico, scritto in 1245 ottave suddivise in XII canti, divenne assai popolare nella Roma dell’Ottocento, tanto che circolò un nutrito numero di riduzioni teatrali più o meno fedeli al testo originale, da quella del celebre Filippo Tacconi a quelle di Pippo Tamburi. 
 

Posizione

Roma, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Autore principale: Giuseppe Berneri
  • Autore secondario: Bartolomeo Rossetti (a cura di)
  • Luogo di pubblicazione: Roma
  • Editore: Avanzini e Torraca
  • Data di pubblicazione: 1966
  • Lingua/Dialetto: italiano, romanesco
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA