Folklore fondano

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Copertina Copertina
Frutto delle ricerche condotte  nell'anno scolastico 1973-'74 dagli alunni della scuola elementare di Fondi (classe V, sezione H) sotto la guida dal maestro Dario lo Sordo, il presente volume illustra gli usi e i costumi tradizionali degli abitanti di Fondi (in provincia di Latina).
Sono prese in esame le usanze legate al ciclo della vita (nascita, battesimo, fidanzamento, matrimonio, morte) e le feste secondo il ciclo dell’anno (capodanno, serenata del capodanno, la Bufàn, Carnevale, i celiboni, Queresima, Pasqua, Pasqua Rosa, Natale, feste nei vicoli, fiere locali, ecc.); sono descritti i giochi infantili tradizionali (gioco delle mandorle, la picca, gioco del faggiolo, briganti e carabinieri, ecc.), le superstizioni e le credenze popolari (fattura, divinazione, streghe, lupi mannari, ecc.); sono analizzate varie usanze relative alle attività agro-pastorali (raccolta dei fagioli, raccolta del granone, vendemmia, uccisione del maiale, conserva dei pomodori, antiche abitazioni) ed, infine, sono raccolti numerosi esempi di canti popolari (stornelli, serenate, saluti, ecc.), detti e proverbi dialettali.
Completano il volume la Premessa, la Presentazione e brevi cenni iniziali sulla storia di Fondi.
 

Posizione

04022 Fondi LT, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Autore principale: Classe V elementare sezione H, Fondi centro, insegnante Dario lo Sordo
  • Luogo di pubblicazione: Fondi
  • Editore: Associazione italiana maestri cattolici. Sezione di Fondi
  • Data di pubblicazione: 1974
  • Lingua/Dialetto: italiano, laziale
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA