Gli statuti della terra di Palagnedra dell'antico comune di Centovalli nelle tre versioni del 1617, del 1711 e del 1810 ca.

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Copertina Copertina
Nel presente articolo, estratto dall’“Archivio storico ticinese” (n. 86, a. 1981), Virgilio Gilardoni conduce uno studio etno-antropologico degli statuti rustici delle valli prealpine lombarde. Più in particolare analizza gli Statuti del territorio di Palagnedra (oggi appartenente al comune ticinese di Centovalli) nelle tre versioni del 1617, 1711 e 1810; questi codici statutari, oltre a contribuire allo studio del diritto “rustico” dell’area cultuale prealpina, offrono interessanti spunti per ricerche filologiche e linguistiche.
 

Allegati PDF

Clicca sulla miniatura per aprire l'anteprima

Posizione

Palagnedra, Svizzera

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: Per una lettura etno-antropologica degli statuti rustici delle valli prealpine lombarde.
  • Autore principale: Virgilio Gilardoni
  • Luogo di pubblicazione: Bellinzona
  • Editore: Archivio Storico Ticinese
  • Data di pubblicazione: 1981
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Note: Estratto da "Archivio storico ticinese", n. 86 (1981).
  • Livello bibliografico: estratto
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA