Leggende napoletane

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Frontespizio Frontespizio
Il volume presenta l’opera Leggende napoletane (Milano, Ottino, 1881) di Matilde Serao.
Le "leggende" riportate dalla Serao sono frammenti di avvenimenti dimenticati, connessi ai simboli della città (il Vesuvio,  le isole di Nisida e Capri, la pasta, la porcellana, ecc.), arricchiti dall’immaginazione e trasformati in una magia che trascina gli adulti in quel regno fantastico troppo spesso relegato al solo mondo infantile. È un omaggio allo spirito di Napoli e della sua gente, ai monumenti a ai paesaggi assimilati dalla sua anima, alla città da lei amata. Sono storie semplici, ma imbevute di immagini incisive di una città piena di contrasti.
 

Allegati PDF

Clicca sulla miniatura per aprire l'anteprima

Posizione

Napoli, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: Libro d'immaginazione e di sogno.
  • Autore principale: Matilde Serao
  • Luogo di pubblicazione: Napoli
  • Editore: Tip. F. Bideri
  • Data di pubblicazione: 1915
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA