Una sottile linea rossa

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Quest’opera ripercorre la storia del jazz in Italia durante il periodo bellico e post-bellico, per poi focalizzarsi sulla scena della città di Asti: dalla Lazy River’s Band Society alla Mobile Swing Band. Con alcuni cenni storici sulla rivoluzione musicale del XX secolo che questo genere musicale ha rappresentato, si cerca di ricreare le sensazioni scaturite dalla sincronia tra il ballo, la musica e i musicisti; il mito del “duca” e i gruppi studenteschi.Il testo è accompagnato da una breve prefazione del cantautore e testimone storico, Paolo Conte.

Posizione

14100 Asti AT, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: Il jazz ad Asti
  • Autore principale: Brignolo Armando
  • Luogo di pubblicazione: Italia (Alessandria)
  • Editore: Hasta Edizioni
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Lingua/Dialetto: Italiano

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA