Ada Bottero Zanier

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Testimone della Cultura Popolare nel 2013 ®

La candidatura è stata presentata dall’ Associazione Culturale Furclap di Udine.

Nata a Ospedaletti Ligure il 7 giugno 1933 Ada Bottero Zanier, ancora in fasce, giunge a Givigliana e vi rimarrà fino all’età di 15 anni cresciuta ed educata dai nonni materni. Givigliana, Gjviano nella locale lingua dalle antiche tradizioni, era ed è tuttora un piccolo paesino arroccato a 1200 mt d’altezza sopra Rigolato nell’alta val Degano.

Assieme al marito Lido dà vita, nel 1975, al Gruppo corale di Givigliana che viene diretto, per qualche tempo, don Gilberto Pressacco, uno tra i più importanti ricercatore e musicologo del Friuli.

Ada negli anni non abbandona il Canto e assieme a Edda Pinzan e Novella Del Fabbro crea il “trio di Gjviano” che, senza ombra di dubbio, rappresenta uno dei rari esempi di Canto Spontaneo in Carnia e nello stesso Friuli. Il Festival del Canto Spontaneo, giunto alla sua Vi edizione, nasce, di fatto, grazie alla presenza del “Trio” tanto è vero che il festival trova il suo momento clou proprio a Givigliana.

Viene riconosciuta Testimone della Cultura Popolare ® 2013 per il continuativo impegno personale nella raccolta, trasmissione e nel dialogo con le nuove generazioni.

Testi di Giovanni Floreani

Candida QUI un Testimone del tuo territorio

Posizione

Udine UD, Italia

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA