Memorie di un barbiere di Trastevere

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Copertina Copertina
Le Memorie di un barbiere di Trastevere sono il racconto straordinario, narrato in prima persona, di oltre settant’anni di storia del movimento operaio di Roma e del suo quartiere popolare più famoso, dell’antifascismo e della Resistenza, ma soprattutto del PCI in cui l’autore, Aleandro Servadei, milita dal 1921.
L’edizione rispetta integralmente il contenuto delle memorie e il criterio di organizzazione dei ricordi, così come lo stile personalissimo e la lingua: tutto ciò contribuisce a delineare il quadro delle capacità politiche, organizzative e culturali più interne al movimento popolare.
Numerose fotografie inedite e l’Indice dei nomi citati (per lo più di militanti finora sconosciuti) completano il volume e ne chiariscono le intenzioni e il significato. 
 

Posizione

Roma, Italia

Informazioni aggiuntive

  • Sottotitolo: 1875-1948
  • Autore principale: Aleandro Servadei
  • Autore secondario: Raul Mordenti (a cura di)
  • Luogo di pubblicazione: s.l.
  • Editore: Ciclinprop-coneditor
  • Data di pubblicazione: 1974
  • Lingua/Dialetto: italiano
  • Livello bibliografico: monografia
  • Tipo di documento: testo a stampa

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA