borgo dei narratori 2016

 

TORNANO LE NARRAZIONI DEL
BORGO DEI 
NARRATORI

 

Prenota il tuo posto intorno alla grande tavola della narrazione

 

Il BORGO DEI NARRATORI é nato ufficialmente il 12 dicembre 2015, in anticipo di alcuni mesi  dall’inaugurazione del Polo del ‘900. L'idea della Rete Italiana di Cultura Popolare si è concretizzata nel coinvolgimento degli attori che gravitavano intorno al nascente centro culturale che si sarebbe da lì a poco presentato. La comunità di prossimità venne sollecitata grazie al coinvolgimento degli Istituti culturali, le scuole, gli abitanti e le associazioni dei commercianti del Centro Storico di Torino, del Quadrilatero e di Piazza Statuto.

Due anni in cui nel periodo natalizio le case, le botteghe e i negozi si aprivano alle narrazioni e si sperimentava una modalità innovativa per ripensare all’identità di un quartiere che stava per cambiare. Da lì l’adesione alla campagna: Io spaccio cultura, che caratterizza il nostro lavoro su l'intero territorio nazionale e la strutturazione di un bookcrossing diffuso.

Per questo motivo abbiamo deciso che per questa edizione la casa del Borgo  la casa che vogliamo aprire è la casa di tutti: il Polo del '900, per poi tornare nelle strade e piazze. E’ in questo modo che viene mantenuto  un dialogo continuo  fra ciò che c’è dentro e fuori dal Centro culturale, come  impulso alla presenza del nostro operato su questo  territorio, anche con la nascita di un Laboratorio di narratori.

Quindi festeggeremo il terzo anno del Borgo dei narratori aprendo il laboratorio dei narratori al pubblico, con uno speciale allestimento, fatto di mandarini, luci, cartelle per la tombola e numeri a cui affidare le nuove narrazioni e un speciale “Il sogno di Benino”, che festeggia i suoi vent’anni di rappresentazioni.

 

Vi aspettiamo con i dolci, i frutti e i giochi della tradizione al:

 

 Benino