Per recuperare l'eredità del lavoro di Tullio De Mauro sulle parole dell'odio e per presentare il ciclo di incontri.