CAMPUS SCUOLA PER LA CULTURA POPOLARE

PROGETTO DI FORMAZIONE PERMANENTE

L'idea del Campus Scuola per la Cultura Popolare rappresenta una esperienza pilota, unica in Italia. Nata dalla necessità di creare nuove esigenze di approfondimento interdisciplinare rispetto ai temi del patrimonio demo-etnoantropologico immateriale (come specificato dalla Convenzione Unesco del 2003), il Campus offre la possibilità agli iscritti alla Rete ed agli studenti italiani e stranieri di seguire nei mesi estivi specifici corsi di aggiornamento e/o di perfezionamento. La sua frequentazione può prevedere per gli studenti universitari regolarmente iscritti e nel caso in cui sia attiva una convenzione con la struttura accademica di afferenza o tramite accordi diretti con i docenti, l’attribuzione di crediti formativi che potranno essere riconosciuti dalla propria Facoltà.

I partecipanti di questo percorso formativo non saranno comunque solo studenti. Il “Campus Scuola” è infatti aperto a tutti coloro che vorranno entrare in contatto con le realtà culturali delle province che aderiranno e approfondire la conoscenza delle tradizioni del territorio, grazie ad una serie di workshop, laboratori e incontri. Sono previsti docenti provenienti dal mondo accademico e/o di notevoli esperienze nel campo del patrimonio demo-etnoantropologico immateriale.

Costruire legami tra territori, ascoltare il locale attraverso una Rete nazionale, collegare tradizioni, luoghi e persone. Fare tutto ciò in un territorio fuori dalle grandi mete turistiche, ma che ha bisogno di essere cercato, ascoltato ed animato.

Nasce così l’idea di una vera e propria Università dell’esperienza.

Dal punto di vista organizzativo, la cabina di regia del progetto “Campus Scuola estivo per la Cultura Popolare” individuerà, in un’ottica di valorizzazione del patrimonio culturale ma anche sulla base dei servizi offerti dagli Enti locali che aderiscono al progetto, i comuni in grado di ospitare al meglio il percorso formativo, offrendo ai partecipanti un ricco ventaglio di esperienze, riflessioni ed azioni, senza trascurare importanti momenti spettacolari e conviviali, messi in atto dai vari protagonisti coinvolti – studiosi, performer, artisti – che animeranno le serate, a completamento di un progetto culturale unico nel suo genere.

 

 

 

Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Domenica 7 Giugno 2015 - "Dona la tua Voce" leggi nel tuo dialetto di origine le poesie raccolte nel Fondo Tullio De Mauro

Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Sabato 6 Giugno 2015 - Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "Visita alla Mostre della Mappa di Comunità della Valassina e dell'Alta Brianza" - "La Sperada e l'Abbigliamento Popolare Lombardo" - "Appartenere al Territorio, Appartenere alla Comunità. Stimoli per Crescere Insieme". Seconda Parte.

Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Sabato 6 Giugno 2015 - Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "Visita alla Mostre della Mappa di Comunità della Valassina e dell'Alta Brianza" - "La Sperada e l'Abbigliamento Popolare Lombardo" - "Appartenere al Territorio, Appartenere alla Comunità. Stimoli per Crescere Insieme". Prima Parte.

Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Domenica 7 Giugno 2015 - Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "Corruzione o Costruzione della Comunità?" La corruzione in genere e la malavita si innestano nelle crepe della comunità, ove il tessuto sociale si è disgregato. Lì, il potere, lecito e illecito, può strumentalizzare le comunità e le sue ritualità.

Apertura Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Venerdi 5 Giugno 2015 - Apertura Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "dalla Rete Nazionale alla Rete Territoriale: la Comunità Montana del Triangolo Lariano"

Culture, Migrazioni e Politiche di Inte(g)razione
 
Domenica 20 luglio 2014 - dalle 10,00 alle 13,00: “Culture, Migrazioni e Politiche di Inte(g)razione” . Progetti in Rete  “Indovina chi viene a cena?”

C'è chi dice no

Sabato 19 luglio 2014 -  dalle 17 alle 18.30: "C'è chi dice no: come i cittadini possono risanare il territorio"
Buona Maestra Tradizione
 
Sabato 1 luglio 2014 – dalle 10 alle 13: Progetti in Rete “Buona Maestra Tradizione: Buone Pratiche ed Economia della Condivisione”
L'Antimafia
 
Venerdì 18 luglio 2014 - dalle 18,00 alle 19.30: “Gli Anni dell'Antimafia”
Dagli archivi RAI al Fondo Tullio De Mauro
 
Venerdì 18 luglio 2014 - dalle 16,30 alle 18,00: “Gli archivi e l'importanza della Memoria: dagli archivi RAI al Fondo Tullio De Mauro”