E' Festa - La processione della legna e dei falò

La processione di San Marzano di San Giuseppe (TA)

Mercoledì 18 marzo 2015: tutti gli anni, il 18 e 19 marzo, a San Marzan di San Giuseppe, comune albanofono in provincia di Taranto, si festeggia la processione della legna e del falò. La devozione penitenziale  si esprime in modo collettivo con la processione delle legna  la quale  si conclude con un grande falò (“zjarri e mate”) di proporzioni imponenti, e l’esposizione delle “mattre”Il giorno della vigilia, gli abitanti, vanno in processione ognuno con il proprio carico ( un enorme tronco sulla testa o sulle spalle o le fascine di “stroma” o di “ saramienti”),  i carrettieri ( “ li travinieri”) con i grandi protagonisti  della processione: i cavalli addobbati per l’ occasione  e con il loro traino carico di fascine e sormontato da un’ effige del Patrono. Al termine della Messa serale il parroco, dopo la benedizione della legna ( fatta ai quattro lati della catasta, secondo i punti cardinali), accende il fuoco...

Con Valentina Padovan e Valeria Scherrer

Intervengono Vincenza Musardo Talò docente presso la SSIS Puglia, Università  di Lecce, socio ordinario della Società di Storia Patria per la Puglia e presidente del Centro Ricerche, Studi e Catalo­gazione dei Beni Culturali di Puglia, presidente del Comitato ISRI; Il professore Giuseppe Gallo, esperto in traduzioni e interpretariati, ha scritto numerosi testi in lingua albanese (arbëresh) ed è l'autore dell'unico dizionario della lingua albanese di San Marzano di San Giuseppe.