Giovedì 23 aprile 2015: Per il quarto appuntamento di Indovina chi viene a cena? Radio Popolare Verona ha intervistato gli ospiti Giovanna e Andrea e le famiglie ospitanti di Mimi della Repubblica Democratica del Congo e Deny dall'Honduras. Melaine della Costa D'Avorio racconta l'esperienza dopo la cena con la sua famiglia e le sue tre ospiti. 

Da venerdì 3 a lunedì 6 aprile 2015

Giovedì 26 marzo 2015: l' intervista ad Halima, originaria del Marocco, e a Chiara e Marta che hanno partecipato a due diverse cene durante il terzo appuntamento di Indovina chi viene a cena? del 31 maggio 2014 a Verona. Si racconteranno poi Fatima e Suraya, gemelle originarie del Bangladesh e Inga, originaria della Moldavia

L'omosessualità

Mercoledì 18 marzo 2015: l'inchiesta arriva alla sua terza puntata per affrontare il tema dell'omosessualità

La processione di San Marzano di San Giuseppe (TA)

Mercoledì 18 marzo 2015: tutti gli anni, il 18 e 19 marzo, a San Marzan di San Giuseppe, comune albanofono in provincia di Taranto, si festeggia la processione della legna e del falò. La devozione penitenziale  si esprime in modo collettivo con la processione delle legna  la quale  si conclude con un grande falò (“zjarri e mate”) di proporzioni imponenti, e l’esposizione delle “mattre”Il giorno della vigilia, gli abitanti, vanno in processione ognuno con il proprio carico ( un enorme tronco sulla testa o sulle spalle o le fascine di “stroma” o di “ saramienti”),  i carrettieri ( “ li travinieri”) con i grandi protagonisti  della processione: i cavalli addobbati per l’ occasione  e con il loro traino carico di fascine e sormontato da un’ effige del Patrono. Al termine della Messa serale il parroco, dopo la benedizione della legna ( fatta ai quattro lati della catasta, secondo i punti cardinali), accende il fuoco...

Giovedì 5 marzo 2015: "Canusìa" in dialetto setino significa desiderio... e i Canusìa sono anche un duo composto da Mauro D'Addia e Anna Maria Giorgi. Per questa puntata di "Incontri con..." ci porteranno alla scoperta di un repertorio musicale meno conosciuto ma ugualmente ricco e pieno di curiosità, quello dei canti di Sezze e dei Monti Lepini.

8 marzo 2015

Un nuovo percorso tra le voci femminili del canto popolare  

Gl' Cierv di Rocchetta al Volturno (IS)

Giovedì 19 Febbraio 2015: l'ultima domenica di carnevale a Rocchetta al Volturno, in provincia di Isernia, "esce" Gl'Cierv, maschera zoomorfa molisana per eccellenza. Il rito dell'Uomo Cervo, o meglio de Gl'Cierv, si ripete l'ultima domenica di carnevale, datempo immemorabile, a Castelnuovo al Volturno, frazione del comune di Rocchetta a Volturno. Il rito rappresenta il significato primordiale del carnevale, l'antichissimo mito dionisiaco, nel quale il passaggio delle stagioni viene simboleggiato in maniera cruenta, dove, per la rinascita della natura, risulta indispensabile una morte sacrificale. I personaggi : Il Cervo, la Cerva, Martino, il Cacciatore, la Popolana, gli zampognari, il Maone, malefico personaggio delle tenebre che guida la processione  delle Ianare, streghe locali.

Sesso e Amore

Giovedì 19 Febbraio: per la seconda puntata la domanda di cui ci occupiamo è "sesso e amore sono la stessa cosa?"

Giovedì 26 febbraio 2015: l'intervista a Yumi, signora giapponese che ha ospitato una coppia di amiche italiane nella sua casa a Verona, durante il secondo appuntamento di "Indovina chi viene a cena?" del 26 aprile 2014.