Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Domenica 7 Giugno 2015 - Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "Corruzione o Costruzione della Comunità?" La corruzione in genere e la malavita si innestano nelle crepe della comunità, ove il tessuto sociale si è disgregato. Lì, il potere, lecito e illecito, può strumentalizzare le comunità e le sue ritualità.

Apertura Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO

Venerdi 5 Giugno 2015 - Apertura Campus Scuola 2015 Fondazione CARIPLO Canzo (CO) "dalla Rete Nazionale alla Rete Territoriale: la Comunità Montana del Triangolo Lariano"

Giovedi 4 giugno 2015: Oggi andremo alla scoperta delle tarantelle lucane raccolte da Ernesto Di Martino e Diego Carpitella nel 1952, un repertorio dimenticato ma che abbiamo la possibilità di riscoprire grazie alla proposta musicale di Newpoli, gruppo di Boston, e al desiderio di Carmen Marsico, voce del gruppo, di riappropriarsi delle proprie radici musicali.

La prostituzione

Giovedi 28 maggio 2015: l'inchiesta giunge al quarto episodio e tratta il tema della prostituzione ponendosi i seguenti quesiti: chi pratica l’antico mestiere lo fa per scelta o perché costretto? Sarebbe favorevole alla regolarizzazione della prostituzione e alla riapertura delle case chiuse? 

Giovedi 28 maggio 2015: per l’ultima puntata, il programma entra nel programma di Radio Popolare Verona "Time out" di Cinzia Inguanta.

Giovedì 2 aprile 2015: Cinzia Minotti e Dantina Grosso ci parleranno delle Spallate nel Sannio, famiglia di danze tradizionali diffuse in un'area che si estende tra Abbruzzo e Molise, che abbiamo avuto occasione di conoscere durante il Campus di Cultura Popolare in Molise e in occasione della festa del Maya di Acquaviva Collecroce. 
 

Giovedì 7 maggio 2015: in questa puntata raccontiamo, grazie ad una lunga intervista, il progetto di Anna Andreotti "Sur les traces de l'immigratiòn italienne en France", divenuto anche spettacolo-concerto, con la protagonista Margherita Trefoloni. 

Anna Andreotti ha deciso anni fa di far sua e trasmettere la storia delle persone di origine italiana che abitano la città di Montreuil. In dieci anni di vita trascorsi in questa città, l’ideatrice di questo progetto ha avuto modo di conoscere italiani di prima, seconda e terza generazione. 

Questa ricerca sul territorio raccoglie tracce fisiche “emotive”…

I maggi

Giovedi 30 maggio 2015: puntata dedicata agli antichi culti arborei, insieme al Maggio di Bajo Dora (TO) e alla Pagliara di Fossalto (CB).

Roberto Licci: l'intervista

La Grecìa Salentina è un'area geografica salentina (precisamente composta da nove comuni: Martano, Calimera, Zollino, Sternatia, Martignano, Soleto, Castrignano, Melpignano e Corigliano) all'interno della quale sopravvive un dialetto, di origine ellonofona, chiamato "griko". I Ghetonìa (parola che in griko vuol dire "vicinato") possono essere considerati come l'espressione musicale più importante della Grecìa Salentina.

Il gruppo è nato nel '92.

Roberto Licci si era staccato dal Canzoniere Grecanico Salentino ed era stato chiamato per andare a fare un concerto in Grecia, a Kalamata.

Il gruppo è nato sulla nave che ci portava da Brindisi a Patrasso, con Salvatore Codardo e di Pierangelo Colucci di Ostuni 

1 maggio 2015

Il racconto di “quantu mara è la fatìa” attraverso canti di lavoro, di lotta e di emigrazione...tra canti della tradizione orale e canti contemporanei